“OLTRE LE BARRIERE” PROGETTO DI CURA E PREVENZIONE – Visite mediche gratuite per cittadini over 65

 

Salute, territorio, fragilità, prossimità, cura, prevenzione. Al via “Oltre le Barriere”, il progetto di contrasto alle povertà sanitarie promosso dalla Cooperativa sociale L’Opera di un Altro” di Sala Consilina e sostenuto da Fondazione CON IL SUD con il Bando socio-sanitario 2020.

“Oltre le Barriere” , prevede azioni di prossimità per la popolazione afferente ai 19 comuni dell’Ambito territoriale S10. (Atena Lucana, Auletta, Buonabitacolo, Caggiano, Casalbuono, Monte San Giacomo, Montesano sulla Marcellana, Padula, Pertosa, Petina, Polla, Sala Consilina, Salvitelle, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sanza, Sassano, Teggiano).

Il progetto, attuato presso la struttura comunale in Località San Vito a Sant’Arsenio, si rivolge a persone over 65 e/o “vulnerabili” che a causa di un disagio sociale e/o psichico sono lontane dai percorsi di accesso ai servizi sanitari. Obiettivo è quello di mettere in campo azioni mirate e gratuite nell’ambito della salute territoriale,  attraverso percorsi assistenziali integrati, attività di informazione, orientamento, prestazioni specialistiche, servizi alla persona e attività di promozione sociale.

Il progetto di potenziamento dei servizi sociosanitari territoriali consta di 5 azioni.

L’ Ambulatorio Solidale (aperto 3 giorni a settimana)  prevede visite mediche con la presenza di diverse figure quali oculista, oncologo/senologo, pneumologo, cardiologo, dermatologo, endocrinologo, diabetologo, nefrologo, sociologo della salute, psichiatra. Si effettuano inoltre prestazioni infermieristiche (iniezioni, misurazione della pressione, della glicemia, medicazioni). Previsti durante la durata del progetto diversi incontri di prevenzione primaria.

Tra le azioni, la Raccolta Farmaco da effettuarsi presso le farmacie del territorio aderenti al progetto, lo Sportello di Orientamento socio–sanitario con la presenza di 2 psicologi e di 1 assistente sociale; l’Unità di strada volta a favorire l’accesso ai servizi da parte di persone prive di una rete familiare e il servizio di Cure domiciliari di primo livello. Modalità di accesso e prenotazione ai servizi saranno comunicate attraverso una costante campagna informativa. (materiale promozionale, pagine web, canali social)

“Oltre le Barriere” vede quali enti responsabili dei servizi socio-sanitari l’Asl di Salerno -Dipartimento di Salute Mentale e il Consorzio Sociale Vallo di Diano, Tanagro e Alburni.  Partner di progetto le Cooperative sociali Tertium Millennium (Cure domiciliari) e il Sentiero Onlus (Raccolta Farmaco).

« “Oltre le Barriere” – dice Domenico D’Amato presidente della Cooperativa L’Opera di un Altro – vuole andare incontro alle esigenze di cura delle persone  vulnerabili che vivono sul territorio dell’ambito S10.       Il nostro scopo, da raggiungere in 30 mesi,  è quello di intercettare coloro che per svariate ragioni sono lontani – anche fisicamente- dai servizi di cura e di prevenzione. Penso che dobbiamo essere “prossimi” alle tante situazioni di fragilità del nostro tessuto sociale. Ringraziamo vivamente Fondazione con IL SUD per aver creduto nei nostri obiettivi ».

“Oltre le Barriere” verrà presentato Giovedi 15 Settembre 2022 alle ore 10,30 presso l’Auditorium Comunale “G. Amabile” a Sant’Arsenio.

Parteciperanno Domenico D’Amato e Don Vincenzo Federico della Cooperativa L’Opera di un Altro, Pasquale Vastola Direttore Distretto Sanitario 72 Sala Consilina/Polla, Giulio Corrivetti Direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl di Salerno, Antonio Florio Direttore del Consorzio sociale Vallo di Diano, Tanagro e Alburni, Antonio Calandriello della Cooperativa sociale Tertium Millennium e Fiore Marotta presidente della Cooperativa sociale Il Sentiero.

Sono stati invitati a partecipare i sindaci dell’Ambito S10.

 

 

 

“Comunità Educanti” ELENA BONETTI MINISTRA PER LE PARI OPPORTUNITÀ E LA FAMIGLIA incontra Istituzioni e Terzo Settore Martedì 5 Luglio 2022 a Padula (SA)

“Comunità Educanti” è il titolo dell’incontro che si svolgerà Martedì 5 Luglio 2022 alle ore 18,30 presso la Corte della Spezieria della Certosa di San Lorenzo a Padula e a cui prenderà parte Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e  la Famiglia.

L’evento, organizzato dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dal Comune di Padula e dalle Cooperative Sociali “Tertium Millennium”, “Il Sentiero” e “L’Opera di un Altro” è una conversazione a più voci sulla rete delle comunità educanti, sulle politiche integrate e sulle progettualità messe in campo per il benessere sociale ed educativo dei minori.

Dopo i saluti di Michela Cimino Sindaca del Comune di Padula, di Tommaso Pellegrino Consigliere regionale nonché  Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e di Don Vincenzo Federico parroco di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori a Padula, prenderanno la parola Angelica Saggese Coordinatrice regionale di Italia Viva,  Marta Ragozzino Direttrice regionale Musei Campania, Tiziana D’Angelo Direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia, Giusy Abbatemarco Consigliera delegata alle Pari Opportunità del Comune di Padula, Mons. Antonio De Luca Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro.

L’incontro vede un focus sui progetti di contrasto alla povertà educativa finanziati dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia nell’ambito degli avvisi pubblici “EduCare” ed “Educare Insieme” ed attuati sul territorio del Vallo di Diano. Al dibattito interverranno Fiore Marotta presidente della Cooperativa sociale “Il Sentiero”, Antonello Calandriello presidente della Cooperativa sociale “Tertium Millennium” , Domenico D’Amato presidente Cooperativa sociale ” L’Opera di un Altro”.

Le conclusioni sono affidate a Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia.

Sede Legale: via Ferraria snc, 84036 Sala Consilina (SA)

Sede Amministrativa: Largo Sant’Agostino, 84039 Teggiano (SA)

Tel. 0975 79825
info@operadiunaltro.com
operadiunaltro@legalmail.it
P.iva 05163920654